Percorsi

km 10,500 prima selezione, salita Loc Zuane, lung 1.800m, dsl. 90m.
km 25,500, salita S. Ambrogio-S. Giorgio lungh. km 3,400, pendenza 6-8%.
km 45,300, cronoscalata del “Cannibale” (Bar Valsorda-Breonio), lungh.9.500m, dsl. 592m.
termine cronoscalata
km 78,500, deviazione: Medio a SX, Lungo a DX
km 82,700, salita Avio-S.Valentino, lungh. Km 16.500, dsl. 1177 metri, pendenza 8-13%, pendenza media 7.1%.
a dx svolta in Val della Sorna
Punto ristoro
Bevande

Tabella di marcia Descrizione

km 10,500 prima selezione, salita Loc Zuane, lung 1.800m, dsl. 90m.
km 25,500, salita S. Ambrogio-S. Giorgio lungh km 3,400, pendenza 6-8%.
km 45,300, cronoscalata del “Cannibale” (Bar Valsorda-Breonio), lungh.9.500m, dsl. 592m.
termine cronoscalata
km 78,500, deviazione: Medio a SX, Lungo a DX
Punto ristoro
Bevande

Tabella di marcia Descrizione

Tabella di marcia

  Località   Kilometro   20       30       35       40    
  Partenza   0   8 30 0   8 30 0   8 30 0   8 30 0
          h min s   h min s   h min s   h min s
  RIVALTA   0.000   8 30 0   8 30 0   8 30 0   8 30 0
  ZUANE   13.140   9 9 25   8 56 16   8 52 31   8 49 42
  DA AFFI   17.400   9 22 12   9 4 48   8 59 49   8 56 6
  I CAVAION   20.670   9 32 0   9 11 20   9 5 26   9 1 0
  PASSO DI NAPOLEONE   22.000   9 36 0   9 14 0   9 7 42   9 3 0
  ROTONDA S. AMBR.   25.000   9 45 0   9 20 0   9 12 51   9 7 30
  CA DELLA PELA
  31.500   10 4 30   9 33 0   9 24 0   9 17 15
  S. GIORGIO
  32.500   10 7 30   9 35 0   9 25 42   9 18 45
  MAZZUREGA   35.500   10 16 30   9 41 0   9 30 51   9 23 15
  FUMANE   39.500   10 28 30   9 49 0   9 37 42   9 29 15
  MOLINA   50.500   1 11 30   10 11 0   9 56 34   9 45 45
  BREONIO   54.500   11 13 30   10 19 0   10 3 25   9 51 45
  FOSSE   58.500   11 25 30   10 27 0   10 10 17   9 57 45
  SANT'ANNA   61.200   11 33 36   10 32
24   10 14 54   10 1 48
  FOSSE   65.000   11 45 0   10 40 0   10 21 25   10 7 30
  PERI   74.500   12 13 30   10 59 0   10 37 42   10 21 45
  BORGHETTO   79.600   12 28 48   11 9 12   10 46 27   10 29 24
  MAMA   80.300   12 30 54   11 10 36   10 47 39   10 30 27
  RIVALTA   83.000   12 39 48   11 16 0   10 52 17   10 34 30
                                       
  GRANFONDO                                    
                                       
  AVIO   85.800   12 47 24   11 21 36   10 57 5   10 38 42
  BIVIO PRA DA STUA   97.400   13 22 12   11 44 48   11 16 58   10 56 6
  BIVIO SAN VALENTINO   101.900   13 35 42   11 53 48   11 24 41   11 2 51
  SAN GIACOMO   104.800   13 44 24   11 59 36   11 29 39   11 7 12
  BRENTONICO   111.000   14 3 0   12 12 0   11 40 17   11 16 30
  CHIZZOLA   119.000   14 27 0   12 28 0   11 54 0   11 28 30
  ALA   125.000   14 45 0   12 40 0   12 4 17   11 37 30
  BORGHETTO DEV.   134.000   15 12 0   12 58 0   12 19 42   11 51 0
  RIVALTA ARRIVO   140.000   15 30 0   13 9 60   12 30 0   12 0 0

LA GRANFONDO KILOMETRO PER KILOMETRO

Il percorso inizia a Brentino Belluno e nei primi 75km i partecipanti alla M.Fondo e alla G. Fondo Eddy Merckx pedalano insieme sul bellisssimo e suggestivo percorso che subito dopo la partenza si snoda tra ampie curve che scendono velocemente lungo la Val d’Adige per arrivare, dopo 13 km, alla prima selezione una salitella di 1,5km e dsl. di 90m prima di Loc. Zuane.

SCALDANDO I MUSCOLI...
Si incontrano poi i caratteristici paesi della Valpolicella e dopo una prima variazione rispetto al percorso dello scorso anno (tratto P.sso Napoleone-rotonda Villa Quaranta-rotonda Savoia) si raggiunge il Nuovo Quartiere Fieristico di S.Ambrogio e si svolta a dx per S. Giorgio (altra variazione rispetto all’edizione 2013) e si inizia la prima salita (S. Ambrogio-S. Giorgio), di km 3,4 al 7/8%, non particolarmente impegnativa ma che farà la prima selezione. Da S. Giorgio, dopo un tratto ondulato, si arriva al paese di Breonio, dove inizia la discesa che porta velocemente a Fumane (4.690m al 7/8%).

Leggi tutto ›

LA CRONOSCALATA DEL CANNIBALE
Dopo Fumane ci si inoltra nel territorio del Parco delle Cascate di Molina e dopo 5km di falsopiano al 2%, ci ritroviamo all’inizio della cronoscalata dedicata al “Cannibale” lunga 9.500m, con dsl. di 592m, che nei primi 7 km ci riserva pendenze importanti comprese tra l'8% e il 12%.
La stretta strada secondaria si snoda attraverso un bellissimo bosco, che invita a prendersela con calma e a gustare il fresco il paesaggio e il silenzio, ma qui i più competitivi spingeranno sui pedali per staccarsi dal gruppo!
La cronoscalata passa per Gorgusello e termina a Breonio, 835m slm, dove siamo a circa a metà del percorso.

IN PICCHIATA VERSO LA VAL D'ADIGE
Il percorso continua su una strada larga e in leggera salita fino al paese di Fosse dove inizia un anello che da Fosse porta a S.Anna d’Alfaedo - Loc. Barozze e, dopo uno strappo di 700m, di nuovo a Fosse.
Dal centro paese inizia una picchiata di 9,5 Km verso il paese di Peri, (dislivello in discesa di 810m, pendenze costantemente attorno al 8-12%!); una discesa tecnica, che richiede prudenza e massima attenzione.
Una volta arrivati al paese di Peri siamo tornati in Val d’Adige e giriamo a dx percorrendola verso nord lungo la S.S. in direzione Trento fino al paese di  Borghetto dove entrambi i percorsi svoltano a sx., abbandonano la S.S. 12 dell’Abetone e del Brennero, attraversano il fiume Adige e, subito dopo il ponte, si dividono: la Medio Fondo (lungh. Km. 83, dsl tot. 1523m), svolta nuovamente a sx e dopo 8km giunge all’arrivo di Brentino Belluno, mentre la Gran Fondo (lung. Km. 140, dsl. tot. 2879m) svolta a dx. lungo la S.P. 90 per portare i ciclisti ai piedi del M.te Baldo dove inizia l’ultima interminabile fatica, la salita Avio-S.Valentino. 

L'ULTIMO SFORZO
Dopo l’attraversamento del fiume Adige, la G.F. prosegue quindi a dx e dopo 7 km raggiunge il paese di Avio dove imbocca la S.P. 208 che risale la stretta Vallagarina, raggiungendo l’Altopiano di Brentonico e il paese di S. Valentino. 
L’ultima Salita della G.F. Eddy Merckx è una Salita con la Maiuscola: lungh. 16.5 km, dsl 1177 metri, pendenza 8-13%, pendenza media 7.1% e ci regala scorci ed emozioni mozzafiato. Al km 11.8 si raggiunge il bivio che a sx porta a Malga Dossioli e l’unico e breve tratto in cui la strada spiana, proseguendo dritto per San Valentino, la strada torna subito ad impennarsi ma per fortuna tornano ad allietarci anche suggestivi paesaggi (a sx un lago artificiale e poco lontano il massiccio del M.te Baldo). Solo dopo il 20° tornante, un cartello ci dà il benvenuto nell’Altopiano di Brentonico e poco dopo l’Albergo San Valentino (1343m slm) si arriva allo stop dove, svoltando a dx. si inizia finalmente la discesa verso la Val d’Adige e il paese di Chizzola.  Dopo 8 km ci attende l’agognato traguardo, una bella doccia e il meritato pasto gara.